Problemi idraulici comuni che non dovresti risolvere da solo

Errori da evitare durante l’installazione di uno scaldabagno
29 Dicembre 2020
Altri tipi di impianti idraulici che non dovresti fare da solo
16 Marzo 2021
Show all

Problemi idraulici comuni che non dovresti risolvere da solo

Idraulico fai-da-te: Problemi idraulici comuni che le persone cercano di risolvere e non dovrebbero

Ci sono momenti in cui potrebbe sembrare logico tentare una riparazione domestica fai-da-te. Anche se gli problemi idraulici in questione potrebbero sembrare facili da risolvere, ci sono molti casi in cui non sarebbe saggio prendere le cose nelle proprie mani.

L’impianto idraulico è uno di questi settori in cui il lavoro in questione è oltre i limiti del profano medio, ed è davvero meglio chiamare semplicemente un professionista. Il seguente articolo esamina i comuni progetti idraulici fai-da-te che la maggior parte dei proprietari di case non dovrebbe provare.

Gli errori dei consigli idraulici fai-da-te

Potrebbero esserci cose che hai riparato in casa con notevole abilità e facilità, come pomelli delle porte rotte, finestre fuori pista o armadietti scardinati. Alcuni sono in realtà abbastanza facili e autoesplicativi quando si tratta di un lavoro di riparazione fai-da-te.

Tuttavia, ci sono altre cose che sono generalmente troppo difficili da correggere con accuratezza e precisione. Richiedono la perfezione e anche il minimo errore potrebbe sbilanciare tutto. I sistemi idraulici sono una di queste aree in cui il lavoro di manutenzione dovrebbe essere gestito la maggior parte delle volte da professionisti autorizzati, indipendentemente dalla facilità con cui alcune attività di riparazione potrebbero apparire in un manuale di consigli idraulici fai-da-te.

A dire il vero, l’ultima cosa al mondo che la maggior parte dei proprietari di case desidera contemplare è lo stato dei loro sistemi di fognatura e drenaggio. Tuttavia, non è saggio semplicemente spazzare via tali questioni fino a quando non sorgono grossi problemi. Sebbene tali problemi non debbano essere affrontati in modo indipendente, puoi fare la tua parte prendendo nota dei problemi man mano che si presentano e segnalandoli al tuo idraulico locale. In questo modo, non solo il problema verrà affrontato professionalmente, ma risparmierai anche denaro perché il problema verrà risolto prima che sfugga di mano e porti ad altri problemi più costosi.

Problemi di fognatura e drenaggio

In molti casi, i problemi di fognatura e drenaggio sono dovuti a radici troppo cresciute da alberi e arbusti sulla proprietà di un proprietario di casa. Tale crescita eccessiva è spesso il risultato di una cattiva pianificazione da parte dei paesaggisti, per non parlare della supervisione o dell’incuria da parte dei proprietari precedenti. Fortunatamente, puoi arginare questo problema facendo attenzione alla strana e insolita crescita eccessiva di alberi e arbusti nel giardino. Se noti qualcosa che cresce nella direzione sbagliata o in una posizione completamente strana, rimuovilo prima che generi un apparato radicale invasivo. Se sei preoccupato per la possibilità che le radici invadano i tuoi tubi, chiedi a professionisti di venire presso la tua proprietà per eseguire un’ispezione video delle aree in questione.

Pronto Intervento 24H - Problemi idraulici

Naturalmente, ci sono alcuni lavori minori relativi all’impianto idraulico che possono essere gestiti dal proprietario medio di una casa. Lavori come collegare una lavatrice, avvitare un filtro del rubinetto o cambiare un soffione della doccia. Quando si tratta di qualsiasi cosa che abbia un impatto diretto su un impianto idraulico, il proprietario di una casa medio è semplicemente fuori dal suo elemento che cerca di gestire le cose in modo indipendente.

Esempi di problemi idraulici che non dovrebbero mai essere affrontati da mani inesperte includono scarichi intasati, servizi igienici rotti, malfunzionamenti dello scaldabagno, tubi congelati o qualsiasi altra cosa nascosta nel sottosuolo o all’interno di cavità delle pareti, scantinati o soffitti.

Se provi a gestire queste cose da solo, potrebbero derivarne numerosi problemi che potrebbero lasciare il tuo portafoglio svuotato e la tua proprietà sprofondare di valore. Ad esempio, un problema del tubo diagnosticato erroneamente potrebbe causare allagamenti o ulteriori danni più costosi se si tenta di ripararlo da soli. Mentre un problema gestito in modo errato con il sistema di riscaldamento potrebbe provocare un incendio che la tua assicurazione non coprirà nemmeno.

Problemi idraulici comuni che non dovresti risolvere da solo

Tubi del lavandino malfunzionanti

Questo lavoro sembrerebbe abbastanza semplice, considerando come sono visibili i tubi quando apri il mobile sotto il lavello. Tuttavia, è difficile scoprire esattamente dove si trova il problema a meno che non si smontino i tubi, e questa può essere un’impresa molto rischiosa.

I tubi sono complessi e molto difficili da riassemblare, in particolare quando si trovano in prossimità di altri componenti e macchinari idraulici, come lavastoviglie o tritarifiuti. A meno che tu non sia certo della posizione e delle specifiche dell’ostruzione in questione – e non hai esperienza precedente con lo smontaggio e il rimontaggio dei tubi – la cosa migliore che puoi fare quando hai un problema con un tubo del lavandino bloccato è chiamare un idraulico professionista.

Scarichi intasati

Quando uno scarico si intasa, potresti essere tentato di acquistare uno dei prodotti chimici o dispositivi a serpente sul mercato e provare a sbloccare lo scarico da solo. Il problema è che gli zoccoli di scarico possono spesso essere una situazione difficile e l’uso di acidi e dispositivi estranei può solo peggiorare le cose. Un serpente idraulico, ad esempio, potrebbe non solo non riuscire a rimuovere l’ostruzione, ma potrebbe anche danneggiare i tubi di scarico a tal punto che saresti costretto a sborsare una grossa somma di denaro per sostituire il sistema di scarico. Gli acidi e le sostanze chimiche a base di soda, d’altra parte, dovrebbero essere impiegati solo da esperti idraulici che dispongono delle giuste attrezzature di sicurezza per maneggiare tali prodotti.

Pronto Intervento 24H - Problemi idraulici

Gli scarichi possono ostruirsi per diversi motivi:

Potrebbe essere dovuto all’età della tua casa o potrebbe essere dovuto a una mancanza di cure da parte tua. Se lasci che capelli, grasso o altre sostanze scendano nello scarico di un lavandino, una doccia o una vasca da bagno, alla fine potrebbero verificarsi degli intasamenti.

Quando uno zoccolo è sicuramente dovuto ad accumuli di residui e rifiuti nei tubi, può sembrare pratico acquistare un prodotto per la pulizia degli scarichi da banco e versarlo giù in modo che possa fare la sua magia. Per vari motivi, tuttavia, i detergenti per scarichi sono visti in modo sfavorevole dalla maggior parte degli esperti idraulici. I detergenti per scarichi sono sconsigliati principalmente a causa di tutte le sostanze chimiche nocive che entrano in tali prodotti, sostanze chimiche che generalmente emettono fumi forti che possono durare per ore e talvolta giorni. Se manomesse o fuoriuscite, queste formule chimiche possono essere di grande pericolo per i bambini piccoli e gli animali domestici. (Regola empirica: se un prodotto chimico è fatale se ingerito, probabilmente non dovrebbe nemmeno essere in casa.)

I detergenti per scarichi possono danneggiare i tubi

I detergenti per scarichi possono anche consumare il rivestimento protettivo dei tubi delle acque reflue. Se utilizzata ripetutamente per combattere l’ostruzione dopo l’ostruzione, una formula di pulizia chimica potrebbe causare gradualmente la corrosione dei tubi che potrebbe portare a perdite e alla necessità di costose riparazioni.

Ovviamente, la cosa migliore che puoi fare per i tuoi scarichi è aiutare a prevenire la formazione di zoccoli in primo luogo. Per i principianti, cerca il più possibile di impedire che particelle di cibo, caffè macinato o grasso finiscano nel lavandino della cucina. Anche se hai un tritarifiuti, solo le piccole particelle di cibo dovrebbero essere lasciate cadere. Nella vasca da bagno o nella doccia, metti un colino sullo scarico per evitare che i capelli e i resti di saponetta cadano e intasino i tubi.

Per evitare l’accumulo di sporcizia nel lavello della cucina o nel bagno, versa regolarmente almeno un litro di acqua bollente nello scarico. Se l’ostruzione si è già verificata, unisci quattro tazze di acqua bollente con mezza tazza di bicarbonato di sodio e mezza tazza di aceto. Versa il composto nello scarico. A volte, questo farà il trucco: è molto probabile che funzioni per lavandini con tubi dritti.

Tuttavia, gli zoccoli che si formano dai depositi di grasso non si trovano sempre appena sotto lo scarico. In alcuni casi, il grasso viene lavato via da una casa, ma forma accumuli nei tubi di scarico all’esterno. Questi accumuli attraggono altre particelle, che possono portare a ostruzioni idrauliche. Quando un accumulo ostruisce l’intero sistema di drenaggio, è ovviamente oltre lo scopo di un semplice bolo di pelo, e senza dubbio è meglio chiamare un idraulico professionista, che avrà gli strumenti necessari per gestire tali attività.

Bassa pressione dell’acqua

A volte, la diminuzione della pressione dell’acqua dal rubinetto nella tua cucina o nel lavandino del bagno è semplicemente un caso di accumulo di sporcizia nell’aeratore del rubinetto. In questi casi il problema può essere risolto semplicemente svitando l’aeratore, ripulendo i residui di gunky e riavvitandolo sul rubinetto.

In molti altri casi, tuttavia, la bassa pressione dell’acqua è molto peggiore di un semplice problema di gunk dell’aeratore. Se quel piccolo metodo di pulizia non riporta la pressione a livelli normali, potrebbe esserci un problema serio a portata di mano, come un tubo rotto, una linea dell’acqua erosa o un collegamento dell’acqua nel sistema – in pratica, i problemi idraulici comuni che non dovresti non aggiustarti.

Se la pressione dell’acqua è bassa, è importante chiamare un professionista idraulico che verrà a casa tua, valuterà la questione e determinerà la giusta linea di condotta. Di volta in volta, la bassa pressione dell’acqua e le cause alla base potrebbero essere indicazioni di maggiori problemi all’interno di un sistema idraulico. In circostanze come queste, soluzioni rapide, come la pulizia dell’aeratore, potrebbero solo prolungare il problema maggiore, consentendogli di trasformarsi in problemi più costosi.

Pronto Intervento 24H - Problemi idraulici

Servizi igienici rotti che intasano una toilette

Ci sono alcuni lavori idraulici che, sebbene sembrino abbastanza facili per chi non lo sapesse, sono molto più complicati di quanto potrebbero sembrare sulla carta. Uno dei primi esempi è un articolo per la casa di cui poche persone potrebbero fare a meno di un paio d’ore: il bagno. Quando pensi a quanto sarebbe orribile passare un giorno o più senza un bagno funzionante in casa, diventa chiaro perché i consigli idraulici fai-da-te di qualsiasi tipo sarebbero fuorvianti quando si tratta di questo importantissimo apparecchio da bagno.

Per i principianti, i problemi che potrebbero entrare in gioco quando si tratta di malfunzionamenti della toilette, siano essi dovuti a zoccoli ostinati o tubi rotti, richiedono una comprensione approfondita di come le tubazioni e il flusso d’acqua lavorano insieme nel design semplice ma complesso di questo dispositivo. Anche se hai solo bisogno di sostituire la guarnizione del water, il lavoro dovrebbe comunque essere gestito da un professionista. Perché le perdite potrebbero derivare da un posizionamento improprio che probabilmente porterebbe a complicazioni peggiori, per non parlare dei danni causati dall’acqua alle aree circostanti.

Probabilmente, un lavoro di autoriparazione andato storto con un bagno potrebbe essere il peggiore di tutti i possibili disastri idraulici amatoriali. Non solo saresti senza una toilette funzionante, ma potresti anche tirare fuori un grosso disordine disgustoso in tutto il tuo bagno. Inoltre, potrebbe essere piuttosto costoso.

Mancanza di acqua calda

Quando ti trovi in ​​una situazione in cui l’acqua si riscalda a un ritmo lento o non si riscalda affatto, puoi sempre controllare il termostato per vedere se è impostato su una temperatura troppo bassa. In caso contrario, il problema potrebbe comportare problemi all’interno dello scaldabagno. Questi potrebbero variare da linee del gas deboli o componenti di riscaldamento rotti a depositi di sedimenti o crepe nella linea dell’acqua. A causa sia dell’elevato costo di sostituzione degli scaldacqua sia della natura rischiosa delle fughe di gas, la cosa più saggia da fare in queste situazioni è chiamare un professionista idraulico.

L’installazione di scaldabagni può essere un processo complicato che generalmente richiede mani esperte. Il processo di connessione stesso coinvolge sia i collegamenti delle linee del gas che dell’acqua. Per attivare il sistema di trattamento, le linee principali dell’acqua devono essere modificate quando entrano in casa: il più piccolo errore in questa configurazione potrebbe lasciare la casa senza acqua.

Quando si tratta di riparare gli scaldacqua, sono coinvolti lavori di tubazioni che potrebbero causare allagamenti in casa se maneggiati in modo improprio. Più pericolosamente, un incidente di riparazione del riscaldatore potrebbe provocare un’esplosione che potrebbe lasciarti con ustioni sul tuo corpo. Se lo scaldabagno è centralizzato, potresti rischiare di ridurre il flusso di acqua calda in diverse stanze della tua casa. Di conseguenza, ti ritroveresti nella situazione ironica in cui, cercando di riparare la stufa da solo nel tentativo di risparmiare denaro, finiresti per spendere molto di più in costosi danni causati dall’acqua a pareti, pavimenti e tappeti, per non parlare di acquisto di un nuovo scaldabagno e installazione. Se avessi chiamato un professionista per fare le riparazioni, ti saresti risparmiato un sacco di soldi e innumerevoli mal di testa. Suggeriamo di contattare 800929290 per servizi idraulici professionali.