Pronto Intervento 24H - Riparazioni Elettriche
Affrontare un corto circuito a cassa
5 Ottobre 2019
Show all

10 Consigli Per Evitare I Allagamenti In Casa

Pronto Intervento 24H - Emergenza Allagamenti

10 consigli per evitare i danni d’acqua alla tua casa a Bologna

Non lasciare che un tubo scoppiato o un apparecchio che perde rovinino la tua casa. Seguire questi passaggi per evitare i allagamenti e un disordine insopportabile e costoso.
Ci sono modi per proteggersi da costose perdite d’acqua e richieste di risarcimento per il proprietario di abitazione. Segui questi 10 semplici suggerimenti per mantenere la tua casa sicura e ben mantenuta:

Controlla l’esterno della tua casa

1. Scollegare i tubi

L’acqua stagnante in un tubo può congelare di nuovo nel tubo e creare un blocco di ghiaccio che, nel migliore dei casi, interrompe il flusso d’acqua. Nel peggiore dei casi, potrebbe rompersi i tubi e causare danni a pareti, pavimento e fondamenta.

2. Pulire grondaie e pluviali

Pulisci le grondaie almeno due volte l’anno per evitare blocchi e dighe di ghiaccio. L’acqua stagnante può causare danni alle grondaie e al tetto e un trabocco non gestito può creare pozzanghere che potrebbero danneggiare le fondamenta.

Non dimenticare di pulire gli incanalamenti per garantire che l’acqua possa fluire attraverso e assicurare gli incanalamenti in modo che puntino lontano da casa.

3. Mantenere alberi e vegetazione

Gli arbusti fiorenti possono essere una cosa meravigliosa, tranne quando le loro radici avvolgono le tue pipe e le spezzano. Ecco perché è importante ridurre al minimo l’abbellimento in prossimità di condutture o, se necessario, rimuovere alberi e arbusti che sono diventati troppo grandi.

Pronto Intervento 24H - Evitare I Allagamenti in casa

Evitare I Allagamenti In Casa

Misure interne per prevenire danni da acqua

4. Conosci la tua rete idrica

Conosci la posizione della tua rete idrica e spegnila se parti per un lungo periodo di tempo. Se non entra acqua in casa, è probabile che non vi siano gocciolamenti di rubinetto che possono rovinare la tua casa mentre sei via. Non sempre puoi essere consapevole per i difetti nelle tubature, pero con ispezioni  periodiche potete evitare i allagamenti e le perdite nascoste nel tuo impianto idraulico.

5. Controllare regolarmente gli apparecchi

Controlla e mantieni regolarmente i tuoi elettrodomestici per perdite, secondo le indicazioni del produttore.

6. Esaminare immediatamente le perdite e correggerle tempestivamente

Se si sceglie di ignorare i danni causati dall’umidità o di rinviare le riparazioni necessarie, prepararsi a subire muffe, muffe, marciume secco o persino danni strutturali a casa.

Tieni presente che l’assicurazione del proprietario di abitazione fornisce una copertura per danni improvvisi e accidentali. I danni derivanti dalla mancanza di manutenzione non sono coperti da una polizza assicurativa standard per i proprietari di case.

Se è troppo tardi e stai già affrontando un disastro umido, consulta i consigli su come ridurre al minimo i danni causati dall’acqua in casa.

7. Aggiornare i tubi della lavatrice

I tubi flessibili per lavatrice vecchi, fragili o che perdono sono tra le cause più frequenti di perdita d’acqua per i proprietari di case. Sostituisci il tuo regolarmente per evitare un disordine potente e danni costosi.

8. Installare i dispositivi di rilevamento dell’acqua

Un rilevatore d’acqua è un piccolo dispositivo elettronico che emette un allarme quando il suo sensore viene a contatto con l’umidità. Il suo principale vantaggio è che rileva bassi livelli di umidità o perdite lente che spesso passano inosservate. Installalo vicino a scaldabagni, pompe di raccolta, lavatrici, lavastoviglie e servizi igienici per prevenire danni estesi e la crescita di muffe.

9. Controlla la pressione dell’acqua

Se la pressione dell’acqua a casa tua è troppo alta, i tubi e i tubi flessibili potrebbero non funzionare correttamente. Acquista un manometro dell’acqua in un negozio di ferramenta locale, collegalo a un rubinetto esterno e ruota il rubinetto alla massima forza. L’indicatore ti darà una lettura della pressione dell’acqua della casa.

I tipici sistemi idrici residenziali sono progettati per una pressione dell’acqua compresa tra 40 e 70 psi. Se la pressione dell’acqua della tua casa supera i 100 psi, installa un regolatore di pressione (che è disponibile anche nei negozi di ferramenta).

10. Monitora la bolletta dell’acqua

A volte, l’unico modo per sapere che l’acqua perde è dare un’occhiata più da vicino alla bolletta dell’acqua. Se il tuo utilizzo salta in modo significativo da un mese all’altro senza spiegazioni, indossa il “cappello da detective dell’acqua”. C’è una perdita nel tuo spazio di scansione? Oppure, è una pipa nel tuo cortile? Non lasciare incustodite perdite di mistero!

Tutti i consigli sopra citati, non sono tropo difficili da fornirsi a casa. Comunque Pronto Intervento Idraulico 24h collabora con tecnici esperti e professionali del settore idrico. Abbiamo una vasta copertura di zone dove operiamo come Milano, Roma, Bologna, Genova ecc. Per trovare il tecnico più vicino a te, visita Pronto Intervento Idraulico 24H.

pronto intervento 24