5 Problemi Con I Cancelli Automatici E Come Risolverli
6 Marzo 2020
Servizi Di Antifurto – 7 Modi per proteggere la tua casa dai furti
17 Marzo 2020
Show all

Che cosa causa scarichi intasati e come puoi sbloccare?

Scarichi Intasati? Cosa le causa e come sbloccare?

L’acqua è la risorsa naturale più abbondante del pianeta. E poiché è così abbondante, ci pensi raramente. Cioè, fino a quando non hai uno scarico ostruito e non puoi liberartene. Quasi tutti gli impianti idraulici di casa tua possono intasarsi, da quel favoloso lavello da cucina e lavello del bagno alla vasca e doccia. Ecco cosa sta causando quegli scarichi intasati e come è possibile sbloccarli.

Cause di scarico intasate

1. Olio grasso e grasso

Grasso, olio e grasso possono ostruire i tuoi scarichi e tubi.
Alimenti e sostanze che non si rompono, come alimenti fibrosi, gusci d’uovo e articoli non alimentari, insieme a grasso e olio, si accumuleranno nei tubi e creeranno un intasamento nello scarico nel tempo.

2. Capelli

I capelli sono i principali colpevoli degli scarichi intasati.
Inoltre, i capelli possono lavare nello scarico durante le docce o mentre si lavano i capelli nel lavandino. Oltre a lavare i capelli, pettinarli e tagliarli sul lavandino creerà anche un intasamento alla fine.

Il sapone è un altro colpevole. A volte, il sapone in sé non è un problema, ma quando combinato con i capelli e altre sostanze, può formarsi in ammassi solidi, ostruendo il drenaggio. D’altra parte, molte saponette tradizionali includono anche grasso o grasso, e nessuno dei due dovrebbe essere lavato nello scarico.

3. Giocattoli

Questi giocattoli sembrano così innocenti – fino a quando non rimangono bloccati nel tuo scarico.
Un intasamento può anche essere causato da bambini che vogliono vedere i loro giocattoli galleggiare sull’acqua. Inoltre, il drenaggio potrebbe essere ostruito dal lavaggio di quantità eccessive di carta igienica o dal lavaggio di asciugamani di carta, tamponi e altri oggetti lungo il cassettone.

Soluzioni di scarico intasate

Soluzioni di scarico intasate

1. Appendiabiti

Una gruccia è una soluzione economica.
Se si dispone di uno scarico intasato, un’appendi-filo piegato è un’opzione. Usa un normale appendiabiti in filo metallico e raddrizzalo il più possibile. Piega un’estremità per creare un gancio, spingilo attraverso lo scolo e inizia a pescare. Dopo aver estratto i capelli e / o altre sostanze, consiglia di far scorrere acqua calda per eliminare lo scarico.

Un pistone è un’altra opzione, ma molte persone non sanno come usarlo correttamente. Il tuffo iniziale non dovrebbe essere forzato. Stai cercando di forzare l’aria a uscire dalla campana dello stantuffo, ma non vuoi che schizzi, soprattutto se hai pavimenti in legno in cucina e in bagno. Dopo che l’acqua è uscita, puoi iniziare a immergerti più energicamente, ma assicurati che lo stantuffo sia saldamente in posizione. Non mollare se non vedi alcun progresso dopo quattro o cinque tuffi. Potrebbero essere necessari oltre una dozzina di tuffi per vedere i risultati. Inoltre, assicurati che ci sia abbastanza acqua nel bagno per coprire lo stantuffo.

2. Aceto e bicarbonato di sodio

L’aceto e il bicarbonato di sodio sono un’alternativa ai prodotti chimici velenosi.
Un’altra soluzione è il bicarbonato di sodio e l’aceto. Prepara una miscela di 1/3 di una tazza di bicarbonato di sodio e 1/3 di una tazza di aceto, che frizzerà quando combinato. Versalo immediatamente nello scarico e l’azione frizzante contribuirà a abbattere gunk, capelli e sporcizia. Raccomanda di lasciarlo riposare per un’ora – anche se dice che lasciarlo durante la notte è ancora meglio – e quindi sciacquare con acqua calda. Puoi anche versare prima il bicarbonato di sodio secco nello scarico e inseguirlo con l’aceto.

Tuttavia, dice che l’acqua bollente è probabilmente il consiglio più semplice. Fai bollire quanta più acqua manterrà il tuo bollitore e versala lentamente nello scarico in due o tre fasi, consentendo all’acqua calda di funzionare per diversi secondi tra un getto e l’altro. Assicurati che il lavandino sia vuoto prima di provare questo e fai molta attenzione quando maneggi acqua calda.

I detergenti per drenaggio a base chimica sono un’opzione rischiosa poiché questi prodotti chimici non funzionano così velocemente e possono essere corrosivi.

Se non sei sicuro di cosa fare o le soluzioni di cui sopra non hanno funzionato, contatta un professionista per aiutarti a svuotare la tua fuga in modo rapido ed efficace.

3. Prevenzione degli scarichi intasati

Raccogli questa idea Scarichi intasati
Intrappola i capelli o i detriti prima che finiscano nello scarico.
Un’oncia di prevenzione vale una libbra di cura (o cercando di eliminare una libbra di capelli e grasso). Ad esempio, se i capelli tendono a perdere molto durante il lavaggio, adottare un approccio proattivo. Assicurati di avere una guardia sul tuo scarico per catturare i capelli più frequentemente. Questo consiglio funziona se lavi i capelli nella doccia, nel lavandino o mentre ti immergi nella vasca da bagno preferita.

Sia che usi la lavastoviglie o lavi i piatti a mano, raschia prima i piatti su un cestino per assicurarti che non rimanga cibo.

4. Acqua calda

Prestare attenzione durante il trasporto di acqua calda nello scarico.
Puoi anche mantenere regolarmente i tuoi scarichi versando acqua calda su di essi su base settimanale o versando una tazza di aceto nello scarico, lasciandolo riposare per mezz’ora e quindi versando due litri di acqua calda nello scarico.

È anche una buona idea controllare regolarmente le tubature di casa per individuare perdite e ostruzioni per evitare un’emergenza idraulica che potrebbe costare di più nelle riparazioni. Pronto Intervento 24 le fornisce servizi come riparazioni idrauliche, scarichi intasati, pulizia spurgo 24 ore su 24.